“AGORÀ” A RAI ITALIA. GRAZIE AL DIRETTORE FERRAGNI PER AVER ACCOLTO LA MIA SOLLECITAZIONE

L’introduzione di “Agorà” nel palinsesto dei programmi per gli italiani all’estero è un’ottima notizia. Poter seguire questo programma anche dall’estero, infatti, è stata una delle richieste che mi è pervenuta con maggiore insistenza dai connazionali del Nord America e che ho puntualmente rappresentato al Direttore Ferragni nel corso del nostro recente incontro.

Grazie, dunque, al Direttore di RAI Italia per aver preso in considerazione le sollecitazioni degli italiani che, seppure lontani, seguono con interesse i temi della politica e del dibattito sociale del nostro Paese e chiedono una programmazione sempre più improntata all’approfondimento giornalistico e culturale.

“Agorà”, a metà fra il rotocalco e il talk show, affronta argomenti di strettissima attualità politica e sociale con ospiti, inviati, servizi filmati, contributi video e aggiornamenti in diretta e, sono certa, contribuirà ad avvicinare ancora di più l’Italia ai nostri connazionali nel mondo.